Rimedi - Altri Metodi Naturali per Eliminare Insetti e Parassiti dalle Piante (Parte 1)

Posted on

Le piante attaccate da questi parassiti sono principalmente le patate, il pomodoro, le melanzane e il tabacco.

Come accennato nell’introduzione una delle piante che è spesso preda dei nematodi è il pomodoro, soprattutto quando questo viene coltivato in modo intensivo o in regime di monocultura. Amano assorbire la linfa degli organi verdi più teneri delle piante, ecco perché la loro moltiplicazione è particolarmente vistosa in primavera, favorita dalla persistenza del clima mite e umido. Ecco il video tutorial sulla difesa dei pomodori dagli afidi In questo articolo vogliamo approfondire la virosi del pomodoro detta bronzatura fogliaria (Tomato Spotted Wilt Virus – TSWV). Le piante di pomodoro attaccate da questa virosi presentano inizialmente delle macchie nella parte apicale della pianta. Una volta che la malattia del pomodoro è in circolo, non si può far altro che eliminare con cura le piante man mano colpite. La virosi, infatti, non colpisce solo le piante di pomodoro, ma anche altre importanti colture. Bisogna attuare, piuttosto, una strategia integrata, che parta innanzitutto dalla corretta coltivazione delle piante di pomodoro. In generale per proteggere in modo naturale le piante dell’orto fra cui i pomodori, si può ricorrere ad alcuni antichi rimedi naturali. Usare una miscela al 10% di latte magro ed acqua da nebulizzare sulle piante per proteggere da tutti i parassiti e funghi le solanacee (pomodoro ecc.)

Antiparassitari naturali: rimedi contro i parassiti delle piante

  • larve di ditteri sirfidi e cecidomidi
  • larve di neurotteri crisopidi
  • antocoridi
  • vari uccelli, come le cince, le capinere, le rondini

Come accennato con il tabacco anche con il peperoncino può essere preparato un macerato che opportunamente filtrato può essere asperso sulle foglie delle piante attaccate dagli afidi.

I danni sono causati dalle femmine che con i loro stiletti perforano i tessuti delle piante e restano attaccate alla pianta nutrendosi dei succhi vegetali, ricchi di zuccheri. Molti sono gli insetti che possono danneggiare le piante di peperoncino ma non in maniera così grave come gli afidi. Vi è inoltre da considerare che i rimedi illustrati sono validi anche per altre specie di parassiti delle piante. Molti insetti come le coccinelle o i lombrichi sono i benvenuti, perché ci danno una mano nel creare un ambiente favorevole allo sviluppo delle piante e quindi delle verdure. Per approfondire il discorso su come combattere gli insetti e i parassiti senza usare prodotti chimici consigliamo la lettura dell’ottimo testodifendere l’orto con metodi naturali. I frutti del pomodoro, invece, sono delle bacche carnose, di forma, dimensione e consistenza differenti a seconda della varietà. Entrambi questi concimi naturali possono essere applicati poco prima del trapianto delle piantine di pomodoro. Le sfingidi depositano le loro uova di colore verde chiaro sopra le piante di pomodoro, di patata, e di tabacco. Purtroppo però anche il pomodoro come molte altre piante viene attaccato dai parassiti.

Altri Metodi Naturali per Eliminare Insetti e Parassiti dalle Piante

  • sono già tre anni che i pomodori patiscono una malattia che li fa diventare neri nell’estremità inferiore: l’ultimo anno visita : malattie dei pomodori

Alcuni insetti come le coccinelle sono molto utili in quanto si nutrono dei parassiti dei pomodoro, se notate delle coccinelle sulle piante non allontanatele.

A proposito di parassiti, eccovi tutti gli altri approfondimenti da leggere: Outbrain Gli afidi sono una grande famiglia di insetti patogeni delle piante. In genere si sviluppano su gran parte delle piante coltivate, dalle orticole, alle piante ornamentali; molto diffusi sono gli afidi delle rose e gli afidi del tabacco. Gli afidi in genere si annidano nelle parti più tenere delle piante, ma esistono specie che preferiscono la pagina inferiore delle foglie ed anche fusti semilegnosi. A seconda delle piante colonizzate il colore può andare dal verde, al marrone, al nero fino anche al rosso. Ad esempio le coccinelle sono dei guerrieri contro gli afidi, volgarmente conosciuti come ‘i pidocchi delle piante’. Sono quegli insetti piccoli e verdi che distruggono soprattutto le piante ornamentali. Contro i pidocchi  delle piante sono efficaci anche gli spicchi d’aglio messi nel terreno. Eccovi infine anche delle utili letture con libri sul tema della protezione del vostro orto con rimedi naturali che potete anche acquistare direttamente online. Oltre ai pomodori neri esistono decine di cultivar di pomodoro, se volete orientarvi meglio potete leggere i nostri consigli su quale varietà di pomodori seminare nel vostro orto.

Come riconoscere un’infestazione da afidi e quali rimedi naturali potete adoperare per proteggere le vostre piante.

  • 10-20 gr di sapone di Marsiglia puro in forma solida o liquida
  • 1 l di acqua

Quali rimedi usare, dunque, per combattere i fastidiosi nemici delle piante?

Tra i parassiti vegetali più fastidiosi non possiamo dimenticare gli afidi, minuscoli insetti appartenenti alla famiglia degli afidoidei e chiamati anche “pidocchi delle piante”. Un rimedio naturale per combattere gli afidi è proprio la regolare somministrazione di acqua alle piante. I parassiti delle piante si possono combattere anche con una soluzione di acqua e tabacco. Gli afidi delle piante sono tra i più comuni parassiti che possiamo trovare sugli alberi del giardino o sulle colture orticole. Gli afidi, comunemente conosciuti come pidocchi delle piante, sono letteralmente una superfamiglia. Come avrete notato, vi è una stretta connessione tra la nomenclatura delle specie e le piante interessate, anche se la maggior parte degli afidi ha una certa mobilità. Oltre a questi danni, sono molto preoccupanti anche i danni indiretti causati dagli afidi delle piante. Sono tutti rimedi naturali che è facile autoprodurre, utili anche nella difesa biologica contro gli afidi delle piante. Conosciuti anche come pidocchi delle piante, gli afidi sono un gruppo di insetti appartenenti alla famiglia dei rincoti.

Come identificarli Gli afidi sono veramente molto piccoli e spesso invisibili all’occhio umano, possono però essere identificati da alcuni segni che lasciano sulle piante.

L’impiego del macerato di pomodoro viene indicato come adatto a difendere gli ortaggi dalle aggressioni dei parassiti e degli insetti fitofagi, che si nutrono cioè delle loro foglie. E’ bene sapere che le foglie di pomodoro sono considerate come dei veri e propri deterrenti naturali per i parassiti. Marta Albè Gli antiparassitari naturali sono rimedi biologici per le piante che aiutano a combattere alcuni insetti infestanti come per esempio gli afidi, detti anche pidocchi. Allo stesso modo anche quando annaffiate le piante alla sera (sopratutto insalate, pomodori, zucchine e cetrioli) bisogna evitare di bagnare le foglie. Molti preparati a base di piante aromatiche – estratti, infusi e macerati, possono essere usati per prevenire e combattere parassiti e malattie crittogamiche. L’antiparassitario naturale per piante consente di utilizzare altre piante e sostanze naturali per scacciare ed eliminare questi fastidiosi ospiti. Ecco alcuni estratti efficaci contro i parassiti delle piante: foto ideegreen.it Sono numerose le specie di parassiti che possono attaccare le vostre piante nell’orto o nel giardino. Tra i più comuni: Gli afidi sono insetti minuscoli chiamati anche pidocchi delle piante. Nella vostra coltivazione vi è capitato di utilizzare questi metodi come antiparassitari naturali e fungicidi per l’orto o altre piante? Le piante di pomodoro oltre a essere soggette alle malattie elencate, talvolta mostrano segni di evidente sofferenza causati dall’uso improprio di concime azotato.